Viaggio in Messico e Cuba – Giorno 3 Uxmal e Campeche

VIAGGIO IN MESSICO E CUBA – GIORNO 3 UXMAL E CAMPECHE

Questo è il racconto fotografico del mio viaggio in Messico e Cuba con mia moglie, il post di oggi vi racconta il Giorno 3 durante il quale abbiamo visitato il sito archeologico Uxmal e lo stato messicano di Campeche e la sua capitale, Campeche City.

Se sei un appassionato/a di viaggi e vuoi conoscere tutti i dettagli organizzativi e/o se ami la fotografia e vuoi avere informazioni tecniche vai al giorno 1 e 2 del viaggio, all’inizio del post c’è una premessa che fa per te.

Viaggio in Messico e Cuba – Giorno 3 Uxmal e Campeche

Ci svegliamo presto e, con la nostra guida e gli altri 4 compagni di viaggio, partiamo per Uxmal e le rovine dell’antica città Maya.

antoniopistillo.com_Agosto16_ViaggioNozzeIMG_0801Durante il viaggio ci fermiamo per una pausa. Vado in bagno e, oltre a venir colpito dal pessimo stato di igiene e dal puzzo insopportabile, vengo incuriosito dagli strani lavandini in marmo che, invece di essere concavi (come tutti immaginiamo un tipico lavabo), sono piatti e a livello dei rubinetti, sembra quasi una sorta di scherzo. Ci metto un po’ a capire che l’acqua scorre via per la leggera pendenza verso una fessura.

antoniopistillo.com_Agosto16_ViaggioNozzeIMG_0817_1Uxmal è un sito archeologico tenuto in ottimo stato, la città mostra un’architettura che sorprende per la precisione e perfezione con la quale le pietre sono state livellate per le costruzioni.

www.antoniopistillo.com_Agosto16_ViaggioNozzeIMG_0845antoniopistillo.com_Agosto16_ViaggioNozzeIMG_0832 antoniopistillo.com_Agosto16_ViaggioNozzeIMG_0860Victor, la nostra guida, ci racconta con dovizia di dettagli l’architettura Maya e la loro cultura, è molto appassionato durante le sue spiegazioni e ascoltarlo è davvero molto interessante.

antoniopistillo.com_Agosto16_ViaggioNozzeIMG_0835Un iguana ci osserva fermo tra le rovine della città.

antoniopistillo.com_Agosto16_ViaggioNozzeIMG_0851_1Il caldo è insopportabile, l’umidità rende difficile la respirazione, e anche se Marilena non è in piena forma a causa della temperatura, riesco a convincerla a posare per uno scatto.

antoniopistillo.com_Agosto16_ViaggioNozzeIMG_0849Salgo su una gradinata infinita che mi toglie il poco fiato che l’umidità mi consente di avere, ma da sopra godo di una meravigliosa vista sul sito archeologico e sulla natura lussureggiante che lo circonda. Una turista ne approfitta per un selfie.

antoniopistillo.com_Agosto16_ViaggioNozzeIMG_0882_1Gli iguana sono gli imperturbabili guardiani millenari del luogo.

antoniopistillo.com_Agosto16_ViaggioNozzeIMG_0876Finita la visita ci mettiamo in macchina per raggiungere la città di Campeche. Il tempo atmosferico ci ricorda che siamo ad agosto e si scatena un pesantissima pioggia durante il tragitto.

antoniopistillo.com_Agosto16_ViaggioNozzeIMG_0945_1

La pioggia non dura molto e smette mentre stiamo entrando in città.

antoniopistillo.com_Agosto16_ViaggioNozzeIMG_1009

antoniopistillo.com_Agosto16_ViaggioNozzeIMG_1022

antoniopistillo.com_Agosto16_ViaggioNozzeIMG_1039_1 antoniopistillo.com_Agosto16_ViaggioNozzeIMG_1096_1 antoniopistillo.com_Agosto16_ViaggioNozzeIMG_1164_1-Edit

Il cielo però non promette nulla di buono.

www.antoniopistillo.com_Agosto16_ViaggioNozzeIMG_1003

Scendiamo dall’auto per una velocissima passeggiata nel centro prima che riprenda a piovere. Vogliamo vedere almeno la Città Antica che ha muraglie fortificate e torri che furono erette per difenderla dai pirati. L’architettura è coloniale e molte case patrizie sono ben conservate. Purtroppo non appena scendiamo dalla macchina la pioggia ricomincia e riusciamo solo a correre verso l’auto di Victor che, nel frattempo, ha fatto il giro per venirci a prendere dall’altra parte delle mura. Arriviamo completamente inzuppati.

Riesco a fare solo qualche scatto dalla macchina mentre fuori piove copiosamente.

antoniopistillo.com_Agosto16_ViaggioNozzeIMG_1063 antoniopistillo.com_Agosto16_ViaggioNozzeIMG_1067_1 antoniopistillo.com_Agosto16_ViaggioNozzeIMG_1072

Piove tutto il giorno. In serata andiamo mangiare in un ristorantino tipico insieme ai nostri compagni di viaggio, il cibo non è il massimo ma la compagnia è buona e comunque siamo in Messico in vacanza e va benissimo così.

Domani ci aspetta una traversata di quasi 400km per andare a Palenque, finalmente saremo nel Chiapas e non vediamo l’ora di trovarci nel Messico più profondo dove la natura è la padrona assoluta.

 

P.S.

Se questo articolo ti è piaciuto lascia un commento e/o metti un ‘like’ sui social e condividilo affinché anche gli altri possano leggerlo, grazie.

2 Comments on “Viaggio in Messico e Cuba – Giorno 3 Uxmal e Campeche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>