Viaggio in Thailandia

La sveglia suona alle 3 e mezza del mattino, ben tre ore prima dell’orario fissato. Guardo il cellulare e capisco che è ancora impostato con l’ora della Thailandia. Non ho fortuna con le sveglie da quando ho perso il mio caro iphone che mi svegliava sempre puntuale con le morbide note di Bianco Divano dei Saluti da Saturno. Ripunto la sveglia e mi riaddormento immediatamente. Alle 6.30 mi alzo, faccio una rilassante doccia calda e mi abbuffo al buffet della colazione con uova strapazzate e fagioli stufati, la…

viaggio in thailandia

Alle 4.59 apro gli occhi spontaneamente. Guardo l’orologio e per alcuni secondi non capisco l’orario. Oddio! È tardissimo, alle 4.50 dovevo essere davanti all’agenzia ad aspettare il pulmino per l‘aeroporto! Perché non è suonata la sveglia del cellulare?! E perché quel deficiente della reception non ha bussato per svegliarmi alle 4.40 come pattuito?! Mi alzo e come un tornado raccolgo le mie cose, passo dalla reception e c’è un altro ragazzo, gli lancio la chiave della stanza e balbetto qualcosa del tipo: è tardi devo scappare. Il tizio…

viaggio in thailandia

Mi sveglio presto con l’intento di vedere qualche tempio e fare un po’ di shopping al mercato della domenica. Non posso comprare molto perché non ho spazio in valigia, ma qualche pensierino almeno ai miei lo devo portare. Per primo visito il tempio Wat Phra Sing, il più visitato di Chiang Mai. Noto che ci sono dei soldi attaccati al soffitto e messi in bella mostra con dei pendenti, si tratta di offerte dei fedeli. In questo tempio ci sono anche delle statue di cera di monaci che…

viaggio in Thailandia

La mattina, sebbene sia andato a dormire presto, sono tra gli ultimi a svegliarmi. Faccio colazione con pancarré e marmellata e una gallina che becca intorno e aspettiamo per un bel po’ che venga la macchina che ci porterà a dare rafting. Sì, questa è la bella sorpresa della giornata, nonostante mi avessero detto che ormai non c’era più sufficiente acqua per fare rafting si farà comunque, per quello che sarà possibile fare. Ottimo. Almeno credo che si farà… infatti, come al solito, le notizie sono frammentarie, la nostra…

viaggio in Thailandia

Scendo giù ad aspettare che passino a prendermi quelli dell’escursione, dopo 5 minuti arriva un tipo piccolino e dai tratti molto marcati da chi è stato temprato dagli agenti atmosferici. Parla un inglese inverosimile e spero sia solo l’autista. Purtroppo invece sarà lui la guida. Salgo sul pulmino e non c’è ancora nessuno, alla fermata successiva salgono quattro tedesche di 21 anni e a quella dopo un olandese di 24 anni che è il classico figone di un metro e novanta dalla pelle scura e gli occhi chiari….

Giovane Monaco buddista, viaggio in Thailandia

Letargo. Mi sveglio tardissimo e non ho voglia di fare nulla. In questo viaggio ho corso troppo, e scattato tantissimo, voglio un paio di giorni di break. Sono pure scocciato di aver perso il cellulare, l’ho appoggiato un attimo sul tavolino mentre passavo le birre e qualcuno lo ha sottratto. Uno dei camerieri dice di aver visto la ragazza che lo ha preso, la conosce di vista ma non sa come si chiama. Bene, non lo rivedrò mai più il mio caro smartphone. Esco per mangiare e faccio…

Mercato notturno di Sukhothai , viaggio in Thailandia

Mi alzo al mattino presto e mi metto sulla bici per raggiungere il parco storico di Ayuthaya. Sulla via incrocio due monaci che cavalcano con grande naturalezza due enormi elefanti. Arrivo alle rovine e noto che sono immerse in un bel parco verde che rende la passeggiata particolarmente piacevole. Soddisfatto dalla visita faccio rientro e atri due elefanti mi vengono incontro ma stavolta sulla groppa ci sono dei turisti, sull’ultimo animale seggono due asiatiche che mi salutano felici dall’alto.so di un pesce o un’imbarcazione. Pare che il design,…

Treno da Bangkok ad Ayuthaya durante il mio viaggio in Thailandia

Ci alziamo evitando la levataccia. Andiamo a fare colazione e faccio compagnia A Daniela alla reception mentre aspetta il pulmino che la porterà all’aeroporto. Il mezzo ritarda un po’, ma per fortuna su mio consiglio ha prenotato il passaggio con largo anticipo per stare tranquilla. Alla fine arriva un tizio rotondo e scurissimo che quasi non ci degna di uno sguardo, è lui. L’accompagno in strada, la saluto, si infila su un pulmino con i vetri a specchio e, mentre va via, agito la mano augurandole buon viaggio…

Bangkok, viaggio in Thailandia

Mi sveglio con il ronzio di una vespa che sbatte contro qualcosa, per fortuna sono sotto la zanzariera e non mi preoccupo di agire. Guardo l’orologio, è ancora presto e mi riaddormento aspettando la sveglia che puntualmente suona un’ora dopo. Prepariamo i bagagli e li portiamo alla reception. Facciamo il check-out e ordiniamo qualcosa da mangiare sulla terrazza sul fiume. Daniela prende toast e marmellata, io invece opto per la colazione tailandese che scopro essere un piatto a base di riso e pollo come qualsiasi altro pasto. La…

Khao Sok, Parco Nazionale, Viaggio in Thailandia

Mi sveglio al mattino presto a causa di preoccupanti rumori sul tetto e alle finestre, mi giro verso Daniela e vedo che ha gli occhi spalancati, mi dice che non dorme da mezz’ora a causa di quello strano trambusto. Ascolto meglio: sono sicuramente  le scimmie che provavano ad entrare. Sentirle muoversi sul soffitto provando ad indovinare i loro spostamenti sul tetto di legno mi dà come la sensazione di essere in trappola ed avere il nemico che sta per fare irruzione. Qualche raggio di luce attraverso le assi…