• Vincitore assoluto FIOF Awards 2007 per la Fotografia Commerciale

    Vincitore assoluto FIOF Awards 2017 per la Fotografia Commerciale

    Sono orgoglioso di condividere con voi la mia recentissima vittoria come Vincitore assoluto FIOF Awards 2017 per la Fotografia Commerciale. Il concorso fotografico FIOF è uno dei concorsi...

  • intervista-prontopro4

    Intervista su ProntoPro

    ProntoPro, il portale di incontro domanda-offerta più importante in Italia, mi ha contattato per raccontare la mia storia professionale. Ne è nata un’intervista nella quale racconto di...

  • ho fotografato il matrimonio della mia ex

    Il matrimonio della mia ex

    Ebbene sì, sono stato il fotografo del matrimonio della mia ex. Daniela, appunto, è stata la mia fidanzata quasi venti anni fa, e da allora siamo rimasti ottimi...

  • Una sfilata di piatti

    Una sfilata di piatti

    Quando Firriato mi ha chiesto di fotografare le composizioni di Gaetano Basiricò (chef della loro struttura Baglio Soria) rimasi interdetto per il numero di piatti che volevano che fotografassi:...

  • Calamoni

    Calamoni

    Qui vi presento la terza e ultima struttura della azienda vitivinicola Firriato. Si tratta di Calamoni, le case vacanze nell’isola di Favignana, appartamenti e villa all’interno dell’unico vigneto...

  • Cavanera Etnea

    Cavanera Etnea

    Ecco un’altra delle tre strutture ricettive dell’azienda viti-vinicola Firriato  che sono al centro della nuova strategia aziendale di cui vi ho raccontato nel precedente post. Oggi vi...

  • Baglio Soria

    Baglio Soria

    Firriato è una casa vinicola siciliana che riesce ad unire la tradizione alla modernità. Si tratta di un’azienda che produce un vino di qualità che sta ricevendo diversi...

  • Emanuele e Federica

    Emanuele e Federica

    Sono due persone deliziose, e hanno voluto me come fotografo per le loro nozze prenotandomi ben due anni prima. Emanuele e Federica erano invitati in un altro matrimonio...

  • Sealine Beach Resort

    Sealine Beach Resort

    Come promesso pubblico finalmente le fotografie del servizio fotografico commissionatomi da Katara Hospitality. L’incarico era di realizzare degli scatti in giro per Doha come brand photography (qui...

  • Doha

    Doha

    La Katara Hospitality, gruppo leader in Qatar nel settore alberghiero, mi ha incaricato di fotografare una loro struttura, più qualche altra camera modello, mi ha chiesto inoltre degli...

  • Royal Garden Hotel

    Royal Garden Hotel

    Il Royal Garden Hotel di Milano è l’albergo più imponente del Gruppo Monrif, una struttura 4 stelle superiore vicinissima al Forum di Assago e che associa l’arredamento classico al...

  • Room Breakfast Zero

    Room Breakfast Zero

    Approfitto di 10 minuti liberi per aggiornare il mio blog con un servizio che da tempo aspetta in fila di essere pubblicato (di tempo libero ultimamente ne...

  • Aloe arborescens

    Aloe

    Il lavoro spesso non mi lascia il tempo necessario per curare il mio blog e così sono tanti i servizi fotografici che aspettano di venire pubblicati qui....

  • Panormus

    Panormus

    Panormus è il nome con il quale i romani chiamarono Palermo mutuando la parola dal toponimo Panormos che, a loro volta, i greci avevano dato alla città siciliana. La parola deriva...

  • Hotel Internazionale

    Hotel Internazionale

    L’hotel Internazionale è un albergo 4 stelle nel cuore di Bologna, si trova in via Indipendenza e questo significa a pochi passi della zona pedonale e vicinissimo alla stazione....

  • Vanity SPA

    Vanity Spa

      Vanity SPA è un centro benessere che si trova a Balestrate, in provincia di Trapani. E’ il luogo perfetto se volete curare il vostro corpo e...

  • Potatura

    Potatura

    Alcuni giorni fa Firriato mi ha chiesto di recarmi presso i loro vigneti sull’Etna per fotografare la potatura. L’idea mi è subito piaciuta perché mio padre, di famiglia...

  • Hotel Trapani in

    Hotel Trapani In

    Trapani è sicuramente una città della Sicilia che merita di essere visitata. Il suo centro storico è stato felicemente recuperato nel 2005 con il grande evento della Coppa...

  • Emanuela e Giorgio

    Emanuela e Giorgio

    Chi mi conosce sa che non sono un fotografo di matrimoni. Sebbene ho fatto da assistente a mio padre (lui sì matromonialista), per centinaia di cerimonie, io...

  • Porta di Castro

    Porta di Castro

    Il B&B Porta di Castro, una bellissima struttura a 4 stelle, prende il nome da un’antica porta palermitana che non esiste più. Già solo questa scelta, di...

Firriato è una casa vinicola siciliana che riesce ad unire la tradizione alla modernità. Si tratta di un’azienda che produce un vino di qualità che sta ricevendo diversi riconoscimenti in tutta il mondo e che al tempo stesso sta dimostrando di saper fare business nel modo più moderno ed efficace. Lo dico non per piaggeria ma perché ho avuto l’occasione di lavorare più volte per questa azienda e ho da subito apprezzato l’intelligenza che i proprietari dimostrano nel fare comunicazione.

Le aziende che competono a livello internazionale, devono dotarsi di un marketing che possa misurarsi con concorrenti di tutto il mondo, e Firriato ha fatto mosse davvero intelligenti che stanno facendo la differenza.

Nell’ottica di offrire al cliente un’esperienza che sia totale e che vada oltre alla semplice bottiglia di vino, Firriato ha puntato anche al settore dell’hospitality affinché il cliente possa vivere l’esperienza vitivinicola nella sua completezza, dandogli la possibilità d soggiornare nel terroir dove il vino Firriato nasce e viene prodotto. Sono tre le strutture ricettive dell’azienda, sono state recentemente aperte al pubblico e ho avuto l’incarico di fotografarle. Qui presento il Baglio Soria e le immagini da me realizzate.

antoniopistillo.com_Soria per Blogantoniopistillo.com_dng_DSC4561-Edit antoniopistillo.com_Soria per Blogantoniopistillo.com_dng_DSC4570-Editantoniopistillo.com_Soria per Blogantoniopistillo.com_dng_DSC2900-Editantoniopistillo.com_Soria per Blogantoniopistillo.com_dng_DSC3018-Editantoniopistillo.com_Soria per Blogantoniopistillo.com_dng_DSC0259-Edit antoniopistillo.com_Soria per Blogantoniopistillo.com_dng_DSC0318-Edit antoniopistillo.com_Soria per Blogantoniopistillo.com_dng_DSC0347-Edit-Edit antoniopistillo.com_Soria per Blogantoniopistillo.com_dng_DSC0442 antoniopistillo.com_Soria per Blogantoniopistillo.com_dng_DSC0394-Edit-Edit antoniopistillo.com_Soria per Blogantoniopistillo.com_dng_DSC3279-Edit antoniopistillo.com_Soria per Blogantoniopistillo.com_dng_DSC3318-Edit antoniopistillo.com_Soria per Blogantoniopistillo.com_dng_DSC3303-Edit antoniopistillo.com_Soria per Blogantoniopistillo.com_dng_DSC3375-Editantoniopistillo.com_Soria per Blogantoniopistillo.com_dng_DSC3157-Editantoniopistillo.com_Baglio SoriaDSC_0025antoniopistillo.com_Baglio SoriaDSC_0024antoniopistillo.com_Soria per Blogantoniopistillo.com_dng_DSC3243-Edit antoniopistillo.com_Soria per Blogantoniopistillo.com_dng_DSC3550-Edit

All’interno vi è ovviamente il wine shop dove trovare tutta la gamma dei vini di casa.

antoniopistillo.com_Soria per Blogantoniopistillo.com_dng_DSC3454-Edit

Immancabile il Wine Bar dove ho avuto la fortuna di assaggiare i wine cocktail di Baglio Soria. Si tratta di drink a base di vino belli da vedere ma soprattutto meravigliosi al palato, assolutamente da provare. Ancora adesso, a distanza di tempo, pensandoci mi viene l’acquolina alla bocca, fantastici!

antoniopistillo.com_Soria per Blogantoniopistillo.com_dng_DSC2941-Editantoniopistillo.com_Soria per Blogantoniopistillo.com_dng_DSC4705-Edit antoniopistillo.com_Soria per Blogantoniopistillo.com_dng_DSC4718-Edit antoniopistillo.com_Soria per Blogantoniopistillo.com_dng_DSC4726-Edit antoniopistillo.com_Soria per Blogantoniopistillo.com_dng_DSC4732-Edit antoniopistillo.com_Soria per Blogantoniopistillo.com_dng_DSC4744-Edit antoniopistillo.com_Soria per Blogantoniopistillo.com_dng_DSC4740-Edit

Il salone delle degustazioni dove si tengono corsi per gli amanti del vino.

antoniopistillo.com_Soria per Blogantoniopistillo.com_dng_DSC3030-Edit antoniopistillo.com_Soria per Blogantoniopistillo.com_dng_DSC3055-Edit antoniopistillo.com_Soria per Blogantoniopistillo.com_dng_DSC4647-Edit

E ovviamente il ristorante con la cucina del maestro Basiricò con cui ho avuto il piacere di collaborare in occasione di una vera e propria maratona di photo-shooting per un totale di quasi 40 piatti che vi mostrerò in un altro post.

antoniopistillo.com_Soria per Blogantoniopistillo.com_dng_DSC3163-Edit antoniopistillo.com_Soria per Blogantoniopistillo.com_dng_DSC4633-Edit antoniopistillo.com_Soria per Blogantoniopistillo.com_dng_DSC5327-Edit antoniopistillo.com_Soria per Blogantoniopistillo.com_dng_DSC5358-Edit

Il baglio Soria sorge sulle colline trapanesi, con il monte Erice da un lato e le isole Egadi all’orizzonte, un posto davvero incantevole.

antoniopistillo.com_Soria per Blogantoniopistillo.com_dng_DSC2944-Edit antoniopistillo.com_Soria per Blogantoniopistillo.com_dng_DSC5389-Editantoniopistillo.com_Soria per Blogantoniopistillo.com_dng_DSC5377-Edit

 

 

 

P.S.

Se questo articolo ti è piaciuto lascia un commento e/o metti un ‘like’ sui social e condividilo affinché anche gli altri possano leggerlo, grazie.

Sono due persone deliziose, e hanno voluto me come fotografo per le loro nozze prenotandomi ben due anni prima. Emanuele e Federica erano invitati in un altro matrimonio che ho fotografato tempo fa e avevano potuto vedere come lavoro, sia durante il giorno della cerimonia sia per la consegna vendendo il risultato del mio lavoro.

Per me è stato un onore poter fermare nel tempo quella indimenticabile giornata.

Queste le immagini del loro grande giorno.

antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC5451 antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC2202-Edit antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC2212-Edit antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC5519 antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC5523antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC5557-Editantoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC2226 antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC2230 antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC5430-Editantoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC2267-Editantoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC5610 antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_AAA5863-Edit antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_AAA5865 antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC2287-Editantoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC5643-Editantoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC5667-Editantoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC5669-Edit antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC2328 antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC2333 antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_AAA5939 antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC5712 antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC2355-Editantoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC2419antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC5759antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC2434-Editantoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC2440-Editantoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC2491-Editantoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC2509 antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC2510-Edit antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC5843 antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC2565 antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC2592 antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC2630-Edit antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC2624-Edit antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC2622-Edit antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_AAA6027 antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_AAA6035 antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC2667 antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC2673-Edit antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_AAA6046-Edit antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC5924-Edit antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC2677-Edit antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC2726-Edit antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC2685-Edit antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC2734-Edit antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC6001-Editantoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC2845-Editantoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC2578-Editantoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC6013antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC2863-Edit antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC2872-Edit antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC2886 antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC6019-Edit antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_AAA6083-Edit antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC2910-Edit antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC2902-Edit antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC6024-Edit antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_AAA6088-Edit antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC6026 antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC6027-Edit antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC6054 antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_AAA6103 antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC2965-Edit-Edit antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC3007 antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC3043 antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC3104 antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC3110-Edit antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC6197-Edit antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC6197 antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC3148 antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC3259 antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC3268 antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC6366 antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC6368-Edit antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC6369 antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC6370 antoniopistillo.com_15LuglioMatrimonioFedericaLele_DSC6462-Edit

 

 

 

P.S.

Se questo articolo ti è piaciuto lascia un commento e/o metti un ‘like’ sui social e condividilo affinché anche gli altri possano leggerlo, grazie.

Come promesso pubblico finalmente le fotografie del servizio fotografico commissionatomi da Katara Hospitality. L’incarico era di realizzare degli scatti in giro per Doha come brand photography (qui potete vedere le foto della capitale del Qatar che ho scattato), e di riprendere principalmente il Sealine Beach Resort e poche altre camere di un paio di loro nuove strutture in costruzione.

La Katara Hospitality è un’azienda di proprietà dell’emiro del Qatar con sede a Doha e che ha strutture alberghiere in Europa, in Africa, Medio Oriente e Asia. Qui di seguito due scatti della baia della Perla di Doha che ho dimenticato di postare nel precedente post (l’articolo mostra le foto che ho scattato durante i tre giorni di permanenza nella capitale catarina).

Katara Hospitality

Katara Hospitality

Il Sealine Beach Resort è una struttura ricettiva che sorge tra il mare del golfo persico e il deserto arabico. Un’ubicazione straordinaria che può vantare la spiaggia davanti e le dune desertiche alle spalle; un vero trionfo di sabbia e tranquillità. La struttura è ideale per tutti, soprattutto per le famiglie. Il resort può far contento ogni componente della famiglia, infatti offre la pace della spiaggia, la sicurezza di un mare calmo e con fondale sabbioso e l’adrenalina dello sport per i più giovani che possono provare a saltare con le moto ad acqua, cavalcare sulla battigia tra gli schizzi della risacca o passeggiare sulla groppa di un cammello sulla spiaggia mentre il sole abbaglia il mare.

antoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_DSC4134-Edit antoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_AAA2580 antoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_AAA2506-Edit antoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_DSC4088 antoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_DSC6415-Edit antoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_AAA3539-Edit

Un’altra attrattiva per chi ama le esperienze forti è visitare il deserto uscendo in quad.antoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_AAA3981-Edit

Per chi preferisce invece la comodità è più indicata l’escursione in jeep, a meno che non vi capiti il driver che mi ha portato al deserto: un pazzo scatenato che ci ha fatto nominare tutti i santi in paradiso mentre percorreva le dune a tutta velocità con tanto di testa coda e sbandate rasenti al cappottamento.

antoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_DSC4328-Edit antoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_AAA2871 antoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_AAA2880

Realizzare il servizio fotografico della struttura è stato molto impegnativo soprattutto per un fattore che non avevo considerato quando ho accettato l’incarico: la differenza di gusto. Noi occidentali, e nello specifico noi italiani che rappresentiamo il non plus ultra del gusto, abbiamo un’estetica che è molto diversa da quella di altre popolazioni e, nel caso specifico, il gusto degli arabi. Nella penisola arabica l’oro, i merletti, i ghirigori, sono ritenuti essenziali per ogni dimostrazione di bellezza, il gusto italiano moderno è invece decisamente molto più lineare ed essenziale.

Per il servizio fotografico il cliente non ha voluto farsi seguire da uno stylist (sarebbe stato tutto molto più semplice per me collaborare con un professionista europeo per il setting delle foto), si è invece affidato a risorse interne, e anche per i figuranti, ha deciso di avvalersi di persone trovate sul momento sul posto. Ovviamente queste decisioni mi hanno messo in una posizione molto scomoda. Quando si pensa al lavoro del fotografo ci si immagina una sorta di regista holliwoodiano che ha sempre a disposizione una schiera di persone pronte ad esaudire ogni suo desiderio affinché la propria ispirazione possa esprimersi al meglio. Purtroppo nella realtà le situazione sono spesso molto diverse e bisogna arrangiarsi con quello che si ha al momento. In questo caso il problema più grosso è stato non avere assolutamente corrispondenza di gusto tra le mie richieste e quello che mi veniva fornito dallo staff. Se chiedevo una mise en place per la colazione che fosse elegante gli inservienti mi portavano vassoi di argento e oro con cucchiaini ricamati in stile rococò che nemmeno mia nonna avrebbe osato immaginare, se ordinavo un cocktail colorato mi si palesava un’esplosione di succhi dai colori elettrici con vere e proprie infinite scale di frutta esotica con tanto di ombrellini che avrebbero fatto impallidire Tom Cruise e i sui miseri bicchieri degli anni ottanta.

Il climax è stato quando mi hanno chiesto di fotografare un barbecue che avrebbero messo su nella veranda sul mare di uno dei loro appartamenti sulla spiaggia. Mi immaginavo un fuocherello e qualche gamberone da fare sui carboni e invece, quando sono arrivato sul posto, mi si è palesato un tripudio di ingredienti con tanto di altare metallico per le aragoste più grandi di tutto il Golfo Persico. Qui di seguito un particolare che vi dà una piccola idea di quello che c’era.

antoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_DSC6001-Edit

Ovviamente questa difficoltà è stata per intero un mio limite, essendo stata la mia prima esperienza nel Vicino Oriente mi sarei dovuto preparare a questa differenza. Il cliente ha semplicemente fatto del proprio meglio utilizzando i propri canoni. Superato comunque lo shock iniziale, ho subito imparato ad aggiungere, ad ogni mia richiesta di qualsivoglia oggetto, la fatidica frase:  “the most simple you have” (il più semplice che avete). E quando chiedevo della frutta o qualche altro ingrediente, dicevo esattamente cosa volevo e la quantità esatta: “one or two, not more!” (uno o due, non di più!). Inutile dire che ciò normalmente non bastava.

Qui di seguito il resto delle foto del resort.

antoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_DSC6519-Editantoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_DSC4014-Edit-Edit antoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_AAA3301-Edit antoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_DSC4970-Edit antoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_DSC5075-Edit antoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_DSC5265-Edit antoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_DSC5300-Edit antoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_DSC5344-Edit antoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_DSC5384-Edit antoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_DSC5558-Edit antoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_DSC5512Fused antoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_DSC5596Fused-Edit antoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_AAA3305-Edit antoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_DSC6181-Edit antoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_AAA3716-Editantoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_DSC5730 antoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_DSC6308-Edit antoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_DSC6317-Edit antoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_DSC6321-Edit antoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_DSC6363-Edit antoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_AAA3690-Edit antoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_DSC6569-Edit antoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_AAA3454-Edit

Il Lagoon Restaurant è il ristorante all’interno della struttura, è specializzato in cucina italiana, e non vi nascondo la gioia che ho provato nel tornare a fotografare colori e forme che richiamassero la mia amata Italia! Il cliente mi ha chiesto un paio di scatti di food del loro ristorante, avevo postato alcune immagini di backstage sulla mia pagina FB Fan e avevo anche promesso che avrei mostrato il risultato di quegli scatti. Eccole qua:

antoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_AAA3795-Edit antoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_AAA3806-Edit

 

Finito di scattare il Sealine, sono tornato nella capitale Doha a fotografare delle camere ‘model’ per un paio di strutture in fase di completamento. Per la verità uno dei due palazzi era agli inizi della costruzione e, guardandolo da fuori, mai avrei immaginato che lì dentro ci fosse una camera pronta ad essere fotografata. In merito potete vedere un altro post sempre sulla mia pagina FB che mostra una foto scattata con il cellulare che vi dà meglio l’idea dello stato dei lavori… efficienza araba tutta da invidiare!

Queste le foto delle camere e la vista da una delle due strutture.antoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_DSC6704Fused-Edit antoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_AAA4081 antoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_DSC6740-Edit antoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_AAA4089-Edit antoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_DSC6814-Edit antoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_AAA4149-Edit antoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_AAA4156-Edit antoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_DSC6885-Edit antoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_DSC6857Fused antoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_AAA4175-Edit antoniopistillo.com_14NovembreKataraHospitality_AAA4240-Edit

 

Queste le foto delle strutture della Katara Hospitality che ho fotografato: uno dei servizi più impegnativi della mia vita. Le difficoltà sono state numerose e il carico di stress sia mentale che fisico è stato altissimo. Le situazioni di scatto cambiavano costantemente richiedendo mille competenze fotografiche diverse e soprattutto la capacità di passare da un tipo di fotografia all’altra nel giro di pochissimi minuti. Anche la fatica è stata enorme, ho scattato per diversi giorni costantemente senza quasi mai pause dal mattino prestissimo fino alla sera tardi. La mia giornata tipo cominciava alle 4 o 5 del mattino e finiva a mezzanotte senza un attimo per respirare. Insomma, una vera prova fisica e mentale durissima da affrontare ma che è anche stata un’importantissima lezione di vita per me.

Qui invece potete vedere le foto di Doha che ho scattato pochi giorni prima durante la mia permanenza nella capitale del Quatar e che raccontano la capitale così come l’ho vista io:

http://www.antoniopistillo.it/doha/

 

P.S.

Se questo articolo ti è piaciuto lascia un commento e/o metti un ‘like’ sui social e condividilo affinché anche gli altri possano leggerlo, grazie.